Nel nostro settore ci sono dei competitors “superlativi” che sono tanto bravi e tanto autorevoli da essersi guadagnati non solo la stima di Google ma anche la nostra. Dobbiamo fare una keyword strategy e i nostri competitors oltre ad essere delle mirabili fonti di settore sono anche a loro insaputa i nostri “fornitori di keywords” nel momento in cui noi facciamo una keywod strategy.

Avevamo già parlato nel nostro blog di come rubare le keywords ai nostri competitors, in questa mini guida invece vediamo una tecnica di “furto delle parole chiave” che approfondisce la questione e che mette in condizione i nostri redattori di vivere per lungo tempo con il vento in poppa fornito involontariamente dai nostri competitors.

Facciamo un esempio così capiamo meglio…

Ok, prendiamo il blog di laramind.com, un blog di sviluppo web/informatica e immaginiamo di essere un competitors che si affaccia nel settore e che si vuole avvalere di quelle keyword che sono state intercettate da Laramind e che con la forza dei propri redattori si lancia all’inseguimento appunto del blog di LaraMind (in relatà LaraMind è un mio blog dove ho costruito un’attività imprenditoriale nel mondo IT, ed è dunque più di un mero esempio 🙂 ).

Addocchiamo un articolo del blog di LaraMind e cerchiamo di capire quali sono le keywords che lo intercettano in ottica SEO.

scrittura seo

Semplicissimo, basta fare copia e incolla della singola URL in questione. Copiamo la URL su SEMrush, o su SEOZoom e i due tool magicamente ci forniscono i dati certi di quali sono le parole chiave che si posizionano per questo preciso contenuto.

scrittura seo

Ed ecco che abbiamo trovato al nostro redattore delle keywords utili per un nuovo articolo, mettiamo il caso che ci interessa infatti la keyword “laravel” o “php laravel“. Ovviamente, qui in ottica di keyword strategy, dovrete fare attenzione nel comunicare al redattore un title e un h1  inerenti al contenuto del testo dal quale il nostro redattore prenderà spunto… altrimenti lo confondiamo.

Vedete, i nostri stessi competitors non fanno altro che fornirci keywords utili per la nostra keywords strategy e fonti dirette e autorevoli sulle quali prendere spunto, non a caso l’articolo che ci ha consegnato la keyword target del nostro prossimo articolo è anche una fonte autorevole dalla quale carpire utili informazioni per la creazione del nostro contenuto.

Dai un’occhiata al Video Corso che ti metterà in condizione di Scrivere per il web in ottica SEO nel modo più performante possibile una volta per tutte!